Piazza Navona

A soli 200 metri dalla dimora si trova Piazza Navona. La più bella piazza barocca della città occupa la pista dell’antico ‘Stadio Domiziano’, del quale ha conservato perfettamente la forma rettangolare allungata dell’arena. Costruito dall’imperatore Domiziano prima dell’86 d.C., lo stadio era utilizzato per gare ginniche. Tre fontane ornano la piazza: la Fontana del Moro, così chiamata per la statua dell’Etiope che lotta con un delfino; la Fontana dei Fiumi, una delle più belle e fantasiose opere del Bernini; la Fontana de’ Calderari, conosciuta anche come la Fontana del Nettuno.

La piazza ospitava nell’antichità un mercato che nel tempo è diventato tradizionale. Oggi il mercato rionale si é evoluto in un  luogo di incontro e di performance di artisti ‘stradali’.



Translate »